Contenuti

Mostra - Ritrovamenti, completamenti e nuove acquisizioni 2018.

Sala 1 - RITROVAMENTI: GEORGE EDWARDS

 

Ritenuto il padre dell’ornitologia britannica, Edwards riversò rutta la propria abilità di pittore e di disegnatore  nella rappresentazione dal vivo di uccelli e altre specie animali, raccogliendo poi le centinaia di disegni da lui realizzati nel corso dei suoi viaggi nelle superbe incisioni che corredano i volumi delle sue due maggiori opere, A Natural History of uncommon Birds (Storia naturale di uccelli non comuni), pubblicata tra il 1747 e il 1751, e i Gleanings of Natural History (Spigolature di storia naturale) editi tra il 1758 e il 1763.  Le due incisioni qui presentate sono tratte appunto da queste due opere, spesso sciolte e smembrate per poter rivendere sul mercato antiquario le singole incisioni. In esse si manifesta allo stesso tempo la passione descrittiva e classificatoria tipica dello spirito scientifico illuminista e il gusto tutto barocco e rococò per lo strano, l’insolito e lo spettacolare.