Contenuti

Mostra - Ritrovamenti, completamenti e nuove acquisizioni 2017.

Sala 4 - COMPLETAMENTI: GIANFRANCO FERRONI

 

Nessuno come Ferroni ha saputo cogliere l’aura metafisica che avvolge le cose e gli oggetti più banali della nostra quotidianità, quando vengono decontestualizzati dal loro uso e contemplati in sé, nella loro assoluta insignificanza, nel loro disadorno e splendido nulla da cui scaturisce misteriosa l’attesa, vana e quasi mistica, che qualcosa sia sempre sul punto di rivelarsi. E’ soprattutto nel ciclo potente delle sue incisioni e delle sue litografie che si impone questo tema contemplativo ed esistenziale dell’attesa. Le due litografie che presentiamo si aggiungono alle tre già presenti nelle collezioni della Bps, venendo a costituire un piccolo gruppo di tutto rilievo in grado di documentare uno degli  spetti essenziali dell’arte di Gianfranco Ferroni.