Contenuti

Mostra - Ritrovamenti, completamenti e nuove acquisizioni 2018 nelle Collezioni d’arte della Bps

Sala 4 - ROBERT WEIR ALLAN, UN EPIGONO DEL PAESAGGISMO INGLESE

 

L’arco  della lunga vita dell’artista scozzese Robert Weir Allan, che si estende per quasi novant’anni dal 1852 al 1942, e abbraccia quindi in pieno due secoli, come l’Ottocento e il Novecento, è forse la migliore spiegazione e il migliore il miglior commento alla sua pittura e alla sua ispirazione artistica, che, nata e formatasi nella tradizione del paesaggismo ottocentesco inglese,  la mantiene immutata e  intatta ancora per tuta la prima metà del Novecento,  indifferente al mutamento di stili e di linguaggi artistici. Il Paesaggio fluviale scozzese che qui presentiamo, unica opera dell’artista scozzese nella collezione della Bps, esemplifica bene queste caratteristiche della sua pittura che lo rendono anche difficilmente databile, anche se siamo propensi a collocarne l’esecuzione entro primi due decenni del Novecento.