Stampa
Contenuti
 
 

George Edwards

(Stratford/Essex 1694 - Plaistow/Londra 1773)

Biografia

Nato nel 1694 in un piccolo villaggio della Contea dell’ Essex, nell’Inghilterra sud orientale, morì a Plaistow, un sobborgo di Londra nel 1773.

Pittore, disegnatore e ornitologo, viaggiò a lungo, tra il 1716 e il 1731, in Olanda, Norvegia, Belgio e Francia, prima di tornare in Inghilterra dove nel 1733 divenne Bibliotecario del Collegio Medico di Londra e membro della Royal Society. 

Frutto della sua passione ornitologica congiunta all’indubbia abilità artistica fu la pubblicazione a Londra, fra il 1747 e il 1751, della sua opera maggiore, A Natural History of uncommon Birds and of some rare and undescribed animals (Storia naturale di uccelli non comuni e di animali rari e mai rappresentati), quattro volumi arricchiti da un eccezionale corredo di 210 acqueforti di J. M. Seligmann (1720-1762) colorate a mano e ricavate da disegni dello stesso Edwards eseguiti dal vivo nel corso dei suoi viaggi.   

Fra il 1758 e il 1763 avrebbe quindi completato il suo catalogo ornitologico pubblicando i tre volumi dei suoi Gleanings of Natural History (Spigolature di storia naturale).

Nel 1750 gli fu assegnata per i suoi meriti in campo scientifico la medaglia Copley, il più antico e prestigioso premio della Royal Society.  

E’ ritenuto il padre dell’ornitologia britannica, ma è ancora oggi soprattutto noto in campo artistico per i suoi straordinari disegni di animali e di uccelli, diffusi attraverso le incisioni da lui stesso colorate a mano. In esse si manifesta allo stesso tempo la passione descrittiva e classificatoria tipica dello spirito scientifico illuminista e il gusto tutto barocco e rococò per lo strano, l’insolito e lo spettacolare.  

Bibliografia

Some memoirs of the life and works of G. E., London 1776

G. Montalenti, Edwards, George, in Enciclopedia Italiana Treccani, Roma,vol. XIII, ad vocem 

E. Bénézit, Dictionnaire critique et oicunentaire des Peintres, sculpteurs, Dessinateurs et Graveurs de tous les temps et tout les pays, Paris, Librairie Gründ, 1976, vol. IV, ad vocem

 

Link

https://it.wikipedia.org/wiki/George_Edwards

Opere in catalogo