Contenuti
Immagine dell'opera

Giancarlo Vitali

(Bellano 1929 - )

Luna e fossili

Dimensioni

Lastra sup. mm 278x250 e lastra inf. mm 138x250

Tecnica

Acquaforte e acquitinta su rame

Firma

Provenienza

Acquisto diretto da editore

Esposizioni

Commento

La roccia fossile della parte superiore è ricavata da Vitali da un disegno contenuto nella Paléontologie lombarde ou description des fossiles de Lombardie di Antonio Stoppani, mentre il fossile della parte inferiore, racchiuso entro una geometrica stratificazione geologica, è di fantasia.

L'acquatinta stampata in alto su fondo paglierino, consente a Vitali di graduare gli effetti cromatici dell'incisione sottolineando il caldo crepuscolo del cielo su cui si staglia una luna ottenuta praticando un foro sulla lastra, la scura massa dell'acqua e la fredda tonalità del fossile in primo piano. E' attraverso questi tenuti trapassi cromatici che si svolge il muto dialogo delle cose nel vasto scenario della natura e del suo ventre fossile.

Note