Contenuti
Immagine dell'opera

Giancarlo Vitali

(Bellano 1929 - )

Ombre fossili (2)

Dimensioni

Lastra sup. mm 338x229 e lastra inf. mm 151x229

Tecnica

Acquaforte e acquitinta su rame

Firma

Provenienza

Acquisto diretto da editore

Esposizioni

Commento

Come ci informa Paolo Bellini (Giancarlo Vitali. Catalogo dell’opera incisa 1980-1993), l'immagine della parte superiore di quest'incisione riprende il disegno del Bacino dell'Ursus spelaeus apparso in appendice al volume di Antonio Stoppani Paléontologie lombarde ou Description des fossiles de Lombardie pubblicato a Milano tra il 1858 e il 1871. Ma è forte la parentela tra questa fossile carcassa animale e un Toro squartato del 1984. Solo che qui il grido di colore della pittura, si tramuta nel silenzioso grigiore dell'incisione che nel poderoso animale morto è però in grado di vedere ancora all'opera la natura la cui vita geologica sorpassa e si sovrappone a quella degli esseri che nascono e muoiono nel suo grembo. Da notare l'accorgimento tecnico di stampa della parte superiore su fondo avorio e della parte inferiore su fondo litografico paglierino, che incrementa il senso del geologico incardinamento fossile delle forme animali nella terra.

Note