Contenuti
Immagine dell'opera

Livio Benetti

(Trento 1915 - Sondrio 1987)

Paesaggio rurale

Dimensioni

cm. 46 x 40

Tecnica

Olio su compensato

Firma

Firmato e datato in basso a dx: Benetti \'46

Provenienza

Esposizioni

Commento

Questo piccolo dipinto, raffigurante probabilmente un paesaggio nei dintorni di Sondrio, appartiene alla prima produzione pittorica valtellinese di Livio Benetti, in cui l’artista sperimenta sulla tela cromatismi di raffinata modernità, nei toni e nel timbro, alla ricerca della luce tipica del paesaggio rurale valtellinese.

Il disegno è qui ridotto al minimo, la pennellata densa e sommaria sfrangia i contorni delle cose riducendole a macchie informi e l’impasto cromatico, ricco di umori contrastanti e di mille cangianti fermenti, rende il colore, inafferrabile nei suoi rapidi trapassi, il vero protagonista della composizione. Unici punti di riferimento restano così la grande casa al centro, cui i raggi del sole conferiscono una luce calda e vibrante, e i due edifici alle opposte estremità del crinale che protegge la piccola conca valliva separandola dalle montagne che fanno da sfondo sul versante opposto della valle che sfuma nelle stinte tonalità del grigio e del rosa

Una larga staccionata in primo piano introduce al giallo campo coltivato forse a grano e ai prati che portano alla grande casa rosso arancio al centro della composizione, caldamente illuminata dai raggi del sole e circondatala un rada vegetazione di alberi, dietro cui si profila il crinale che protegge la piccola valletta, scandito alle opposte estremità da due case sullo sfondo delle lontane montagne del versante opposto della valle che sfuma nelle tonalità del grigio e del rosa.

-->

Note