Immagine dell'opera
[Invito alla lettura]

Titolo dell'opera:

Fiori (Rose) (1962)

Autore:

Jole Merizzi Turchetti

(Sondrio 1897 - Sondrio 1991)

Dimensioni:

cm. 52x55

Tecnica:

Olio su tela

Stile:

Naturalismo novecentesco

Firma:

“Jole Merizzi Turchetti 1962”

Provenienza:

acquisto

Fiori (Rose) (1962)

La caratteristica essenziale della Merizzi Turchetti è una naturale delicatezza di sentimento che si esprime in uno pulito e spontaneo accademismo senza tempo, assunto come canone stilistico della verità stessa dell’arte. Anche questa composizione floreale non si sottrae a questa caratteristica vagamente retrò della sua pittura, ma nella calda e vaporosa morbidezza di queste rose la Merizzi mostra di rifarsi alla lezione ottocentesca di Renoir, all’ atmosfera soffusa e avvolgente di molti suoi dipinti e delle sue composizioni floreali in particolare. Qui i petali acquistano particolare vigore dall’elegante fondo rosso pompeiano in cui si stagliano che li rende sensuali ed eterei, tattili e inafferrabili, allo stesso tempo. Il grande fiocco azzurro che stringe e annoda in alto i fiori, aggiunge un ulteriore  tocco di raffinatezza cromatica alla composizione e ne ingentilisce ancor più il significato di omaggio floreale.

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito