Immagine La Galleria d'Arte
immagine del logo di popsoarte

MENÚ

Stampa

Re di quadri

Questo Re di quadri di Fernando Valenti appartiene a una serie di diciassette dipinti che formano un originale mazzo di carte con la rappresentazione delle figure (re, fanti, regine, assi, cc.) delle più comuni carte da gioco da scopa, poker, ramino, bridge. Accanto al segno del seme, quadri, campito su fondo bianco, La figura del re si staglia su fondo nero, il fondo buio e oscuro del potere. Sul volto chiaro gli occhi, la bocca, e la barba si perdono in una confusa oscurità che rende la figura disumana e minacciosa. Il suo rosso mantello è fissato alla spalla sinistra non da una gemma, ma da un bullone. La sua mano sinistra imbraccia l’elsa della spada sul fianco, ma la sua mano destra appoggiata sul petto regge a mo’ di scettro una sega metallica, uno strumento di fabbrica. Non è un re, è il capo di una fabbrica, e il rovescio della figura nella parte bassa, lacerata e priva di un lembo, ne mostra chiaramente il volto tutto meccanico fatto di arnesi, ruote e congegni in cui affiorano, digrignanti e feroci, i denti di una catena metallica. Anche il rosso della lettera k in basso, associata al Re di quadri, acquista un tono minaccioso come riverbero della stessa figura.


Immagine dell'opera